DENOMINAZIONE
Barbatasso doc

VITIGNO
Vespolina, vitigno autoctono molto diffuso sulle Colline Novaresi. Ha maturazione molto precoce e frutti caratterizzati da colore intenso e
sapore molto dolce. A maturazione l’acino si
presenta piuttosto raggrinzito, tanto da guadagnarsi l’appellativo di “uvetta”

ZONA DI PRODUZIONE
Colline Novaresi

RESA PER ETTARO
Resa massima 70 q.li / ha

VENDEMMIA
A corretta maturazione, entro la fine di
Settembre.

VINIFICAZIONE
In purezza, con pigiatura soffice e macerazione
delle bucce per 7/8 giorni. Nasce così un vino
fresco ed equilibratto, dal profumo, colore e sapore inconfondibili.

INVECCHIAMENTO
Per garantire piena armonia e finezza è necessario un invecchiamento minimo di dueanni in
botti di rovere ed un ulteriore affinamento in
bottiglia per almeno un anno.

SCHEDA TECNICA COMPLETA IN PDF

Piccole perle del territorio.

La valorizzazione di tutti i vitigni autoctoni delle colline Novaresi è una delle nostre sfide. In passato utilizzati prevalentemente a complemento del Nebbiolo nella produzione dei grandi rossi, oggi Vespolina, Uva Rara e Croatina vengono vinificati in purezza rivelando, singolarmente, peculiarità molto interessanti.

Comments are closed.